Il tappeto digitale per gli atelier creativi

Dopo aver chiarito, negli articoli precedenti, cosa sono gli atelier creativi e come dovrebbero essere realizzati, passiamo ad analizzare quale tipo di soluzione informatica occorre adottare per permettere l’interazione degli studenti con dispositivi diversi.

Tappeto digitale

Con il connessionetermine tappeto digitale si intende una soluzione informatica composta da: banda larga e reti locali, varie tipologie di dispositivi individuali o collettivi, arredi mobili e modulari, ecc.. In modo da poter attuare una apertura al BYOD (Bring Your Own Device), ossia alla possibilità che gli studenti portino a scuola un proprio dispositivo (tablet, computer portatile, etc.) e lo usino insieme ai dispositivi (fissi e mobili) presenti nell’ambiente, in base alle necessità didattiche, fornendo all’insegnante un più ampio ventaglio di possibilità.

Per approfondire l’argomento riportiamo due schede pubblicate illustrative del tappeto digitale dal MIUR:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *