Piano nazionale scuola digitale

Piano nazionale scuola digitale

Piano nazionale scuola digitale

Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD)

Il MIUR con il PNSD intende lanciare una strategia complessiva di innovazione della scuola italiana e per un nuovo posizionamento del suo sistema educativo nell’era digitale.

Il Piano è previsto all’interno de “La Buona Scuola” (legge 107/2015). L’intenzione è quella di innovare il sistema scolastico sfruttando le opportunità dell’educazione digitale.

Il PNSD, a valenza pluriennale, parte dal processo di digitalizzazione già avviato dal 2007 con i progetti:

  • Azione LIM
  • Azione Cl@ssi 2.0
  • Azione Scuol@ 2.0
  • Azione Editoria digitale scolastica
  • Azione Centri Scolastici Digitali (CSD)
  • Azione wi-fi
  • Azione Poli Formativi.

Il Piano contribuisce a “catalizzare” l’impiego di più fonti di risorse a favore dell’innovazione digitale, a partire dai Fondi Strutturali Europei (PON Istruzione 2014-2020) e dai fondi della legge 107/2015 (La Buona Scuola).
Le azioni previste si articolano nei quattro ambiti fondamentali: strumenti, competenze, contenuti, formazione e accompagnamento.

Documento del MIUR che illustra il PNSD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *